Italia Markets close in 1 hr 27 mins

Atlantia, accordo con Castellucci prevede 13 mln di buonuscita -2-

Gab

Roma, 17 set. (askanews) - "La società - prosegue la nota - si riserva il diritto di non procedere, in tutto o in parte, al pagamento delle rate non corrisposte, nonché il diritto di richiedere la restituzione in tutto o in parte delle rate corrisposte, qualora successivamente alla sottoscrizione dell'accordo dovessero emergere condotte dolose comprovate e accertate, attualmente non note, poste in essere a danno della Società o del Gruppo".

A tale incentivo, prosegue Atlantia, "si aggiunge la somma lorda di 30.000 euro, che verrà corrisposta entro 30 giorni dalla sottoscrizione dell'accordo, a fronte della rinuncia da parte dell'ing. Castellucci nei confronti di Atlantia . e di ogni altra società del Gruppo a ogni domanda o diritto comunque connessi o occasionati dagli intercorsi rapporti di lavoro e di amministrazione e dalla loro cessazione".

Castellucci, nell'ambito degli accordi sottoscritti, si è inoltre impegnato a rassegnare le dimissioni da tutte le altre cariche ricoperte in società controllate o partecipate del Gruppo.

Castellucci conserverà, oltre ai diritti già maturati nell'ambito dei Piani di Incentivazione a lungo termine, i diritti assegnati nell'ambito del Piano di incentivazione "Phantom Stock Grant 2017" - 1 ciclo, nell'ambito del Piano di incentivazione "Phantom Stock Option" - 1 ciclo e del "Piano Addizionale di Incentivazione 2017 - Phantom Stock Option", nei termini e alle condizioni dei rispettivi regolamenti.

La società si impegna a mantenere efficace e operativa la copertura assicurativa D&O (a condizioni non peggiorative rispetto a quelle attuali), nonché a mantenere per Castellucci per 12 mesi i seguenti benefit non monetari: auto aziendale, housing e le ulteriori coperture assicurative in essere sino a scadenza.

"Per qualsiasi giudizio civile, penale o amministrativo che dovesse coinvolgere l'ing. Castellucci, anche dopo la cessazione dei rapporti, in relazione all'attività resa in esecuzione dei medesimi ogni onere relativo, anche per indennizzi e risarcimenti, ed anche per spese legali e peritali, sarà a carico della società, salvo dovessero emergere condotte dolose comprovate ed accertate".

"In virtù dei citati rapporti di amministrazione e di lavoro subordinato l'ing. Castellucci si qualifica come parte correlata della Società. Pertanto, ai sensi dell'apposita disciplina Consob e della Procedura per le Operazioni con Parti Correlate della Società, la transazione si configura come una operazione con parte correlata - di minore rilevanza - su cui, come anticipato, ha espresso parere favorevole il Comitato degli Amministratori Indipendenti per le Operazioni con Parti Correlate".

La società ricorda che Castellucci ricopriva la carica di componente del Comitato Nomine istituito all'interno del Consiglio di Amministrazione di Atlantia.