Italia markets open in 1 hour 54 minutes
  • Dow Jones

    33.677,27
    -68,13 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.996,10
    +146,10 (+1,05%)
     
  • Nikkei 225

    29.659,71
    +121,01 (+0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,1963
    +0,0009 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    53.849,34
    +2.821,81 (+5,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.389,40
    +95,41 (+7,37%)
     
  • HANG SENG

    28.850,00
    +352,75 (+1,24%)
     
  • S&P 500

    4.141,59
    +13,60 (+0,33%)
     

Atlantia avanza sul Ftse Mib, cda vaglia anche offerta degli spagnoli di Acs per Aspi

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Movimenti positivi per Atlantia a Piazza Affari, dove avanza di oltre un punto percentuale a quota 16,52 euro (miglior titolo del Ftse Mib). Ieri il consiglio di Amministrazione di Atlantia ha avviato, con l’ausilio dei propri advisor legali e finanziari, l’esame dell’offerta vincolante per l’acquisto dell’intera partecipazione dell’88% del capitale detenuta da Atlantia in Autostrade per l’Italia (Aspi) presentata lo scorso 31 marzo 2021 dal consorzio formato da CDP Equity, Blackstone Infrastructure Advisors e Macquarie Infrastructure and Real Assets (Europe) Limited. Il board ha inoltre fatto sapere di avere preso atto della manifestazione di interesse inviata proprio ieri dal gruppo Acs di Florentino Perez per l’acquisto di una partecipazione nel capitale di Aspi, in consorzio con altri investitori nazionali ed internazionali. Il cda di Atlantia, anche riguardo alla nuova proposta progettuale avanzata dal Gruppo Acs, proseguirà le proprie analisi nelle successive riunioni che saranno convocate nei prossimi giorni per le necessarie determinazioni in merito.