Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.837,56
    -177,87 (-1,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Atos tratta in esclusiva con Lutech cessione attività italiane

Il logo Atos a Parigi

di Elvira Pollina e Mathieu Rosemain

MILANO/PARIGI (Reuters) - Atosha annunciato stamani l'avvio di trattative esclusive con l'italiana Lutech, di proprietà di Apax Partners, per la vendita delle sue attività italiane.

L'obiettivo dell'acquisizione è unire le due aziende per creare un nuovo player dei servizi per la trasformazione digitale in Italia.

"Il perimetro dell'operazione rappresenta circa il 2% del fatturato totale del gruppo [Atos] nel 2021, e non include il contratto EuroHPC che rimarrà al Gruppo Atos e le attività di Unified Communication & Collaboration", dice una nota.

La vendita delle attività italiane da parte di Atos si inserisce in un programma di cessione di asset da 700 milioni di euro intrapreso dalla società francese per finanziare un piano di ristrutturazione, che prevede la divisione del gruppo in due entità separate.

Atos, che ha già venduto la sua partecipazione nella società di pagamenti francese Wordline per 220 milioni di euro, con la vendita del ramo italiano completerebbe due terzi del suo programma di cessione di asset, secondo quanto riferito dalla stessa società.

Non sono state fornite indicazioni sul livello di prezzo per le attività italiane ma una fonte vicina alla situazione ha spiegato che potrebbe essere intorno ai 240 milioni di euro.

L'operazione è soggetta alla consultazione degli organi rappresentativi e ad altre approvazioni normative e la chiusura è prevista per il primo semestre del 2023.

Apax ha acquistato l'anno scorso Lutech, società attiva nella fornitura di infrastrutture IT, servizi cloud, cybersecurity, in un'operazione che valutava la società 500 milioni di euro, debito incluso, aveva riferito all'epoca una fonte vicina alla situazione.

Atos Italia ha circa 1.600 dipendenti suddivisi in cinque sedi nel territorio nazionale.

Annovera tra i suoi clienti gruppi come Eni, Snam, Terna, Generali, supportando le aziende nei processi di digitalizzazione delle loro attività, ha spiegato l'amministratore delegato di Atos Italia Giuseppe Di Franco.

Le nozze con Lutech creeranno una realtà che sfiorerà gli 800 milioni di euro di fatturato e da circa 5.000 dipendenti, ha aggiunto Di Franco, secondo il quale l'operazione è stata fortemente voluta dal management di Atos Italia.

"Sono due realtà fortemente complementari tra loro, l'operazione porterà ulteriore crescita e creerà un polo italiano dei servizi digitali", ha detto Di Franco.

A Parigi, il titolo Atos, che ha perso circa il 7% dall'inizio dell'anno, guadagna l'1,5% a 10,82 euro a fine mattinata dopo essere arrivato a guadagnare circa il 3%.

(Elvira Pollina, Mathieu Rosemain, editing Andrea Mandalà, Francesca Piscioneri)