Italia markets close in 3 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    24.211,53
    -241,40 (-0,99%)
     
  • Dow Jones

    33.587,66
    -681,50 (-1,99%)
     
  • Nasdaq

    13.031,68
    -357,75 (-2,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • Petrolio

    64,69
    -1,39 (-2,10%)
     
  • BTC-EUR

    41.098,39
    -5.976,73 (-12,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.340,35
    -223,48 (-14,29%)
     
  • Oro

    1.815,20
    -7,60 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,2083
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.063,04
    -89,06 (-2,14%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.947,43
    +1,37 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8608
    +0,0022 (+0,25%)
     
  • EUR/CHF

    1,0961
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4659
    +0,0017 (+0,12%)
     

Attesa dei Dati sul PIL per il Cambio Euro Dollaro

Angelo Papale
·2 minuto per la lettura

Ovviamente i traders del fiber sono in attesa dello stesso dato in Germania e nell’Eurozona. C’è da dire che i report riguardanti la fiducia dei consumatori e delle imprese in Europa hanno registrato valori maggiori rispetto alle stime.

Quindi il clima di fiducia nel Vecchio Continente torna a crescere, in un periodo in cui la pandemia a segnato economicamente il mondo intero. I processi di vaccinazioni stanno prendendo forza e ciò potrebbe far rivedere al rialzo le aspettative sulla crescita della zona euro.

Il Cambio Euro Dollaro aspetta il dato sul PIL europeo

Una forte volatilità può caratterizzare il cambio euro dollaro, in attesa dei dati sul PIL europeo e tedesco di domani. Intanto nella giornata odierna in Germania aumenta la disoccupazione, con 9.000 nuovi disoccupati nel mese di aprile. L’aspettativa era di una riduzione di 10.000 unità.

Il tasso di disoccupazione si attesta al 6%, rispettando le previsioni degli analisti. La Commissione Europea, effettuando le sue indagini, registra un miglioramento sugli affari ed i consumi per il mese di aprile. Il valore di questo indicatore è pari a 110,3 contro una previsione di 102,2.

Nel pomeriggio il dato sull’IPC segna +0,7% contro la stima dello 0,5%. Passando ‘alla notizia più calda, il PIL USA registra una variazione positiva del 6,4% nel primo trimestre.

Il risultato batte le aspettative di una variazione positiva del 6,1%. Nota negativa arriva dai contratti pendenti di vendita per le abitazioni per il mese precedente. Si registra un aumento dell’1,9%, attestandosi di molto sotto l’aspettativa del 5%.

Rottura di 1.2092 per il Cambio Euro Dollaro

Per il cambio euro dollaro avviene la rottura della resistenza a 1.2092, soglia molto ostica per il cross. Per una conferma si aspetta a domani con i dati alla mano sul PIL europeo e tedesco. I volumi di scambi rispetto ad alcune settimane fa risulta di molto inferiore.

Ciò potrebbe essere il sentore di un forte movimento del cambio, con i trader in attesa dei dati citati sopra. Il movimento attuale sta acquisendo forza vedendo l’RSI, ma la cautela non è mai troppa. Prossimo target per il cross è il massimo registrato nella settimana del 21 febbraio a 1.2243.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: