Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 7 hours 22 minutes
  • FTSE MIB

    34.424,28
    +44,64 (+0,13%)
     
  • Dow Jones

    41.198,08
    +243,60 (+0,59%)
     
  • Nasdaq

    17.996,92
    -512,42 (-2,77%)
     
  • Nikkei 225

    40.126,35
    -971,34 (-2,36%)
     
  • Petrolio

    83,67
    +0,82 (+0,99%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.221,27
    -516,18 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.342,28
    +12,78 (+0,96%)
     
  • Oro

    2.474,80
    +14,90 (+0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,0933
    -0,0008 (-0,08%)
     
  • S&P 500

    5.588,27
    -78,93 (-1,39%)
     
  • HANG SENG

    17.809,47
    +70,06 (+0,39%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.878,18
    -13,28 (-0,27%)
     
  • EUR/GBP

    0,8408
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CHF

    0,9663
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4944
    -0,0020 (-0,13%)
     

Aumenta probabilità pausa rialzo tassi Bce su rallentamento crescita - fonti

La sede della Banca Centrale Europea

JACKSON HOLE, WYOMING (Reuters) - I banchieri della Bce sono sempre più preoccupati per il deterioramento delle prospettive di crescita e, sebbene il dibattito sia ancora aperto, si sta rafforzando la convinzione per una pausa nei rialzi, hanno detto otto fonti a conoscenza diretta della discussione.

La Bce ha aumentato i tassi in ognuna delle ultime nove riunioni per contenere i prezzi, l'ultima volta il 27 luglio, quando ha lasciato aperte le opzioni per la prossima riunione di settembre, con una divisione interna tra chi preferisce una pausa e chi un ulteriore inasprimento.

Le conversazioni con otto funzionari in Europa e a margine del simposio della Federal Reserve di Jackson Hole suggeriscono che l'opzione della "pausa" stia crescendo, dopo che i principali indicatori economici nelle ultime sei settimane sono risultati al di sotto delle aspettative, suggerendo la possibilità distinta di una recessione.

"Il numero di voci a favore di una pausa si moltiplica man mano che i dati arrivano", ha detto una delle fonti, che ha chiesto di non essere nominata.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Diverse fonti hanno detto di vedere le possibilità equamente divise tra un rialzo e una pausa, mentre un numero minore ritiene più probabile una pausa. Ma nessuno ritiene che un rialzo possa essere il risultato più probabile, anche tra coloro i quali hanno espresso la propria preferenza per un incremento dei tassi.

Questo segna un netto cambiamento rispetto a sei settimane fa, quando un rialzo era ancora visto come molto probabile a settembre.

Un portavoce della Bce non ha rilasciato commenti.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)