Italia markets open in 8 hours 41 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1636
    +0,0018 (+0,15%)
     
  • BTC-EUR

    55.184,63
    +1.730,77 (+3,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,22
    +17,87 (+1,22%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Auricchio (Assocamerestero): da CamCom italiane difesa Made in Italy

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 set. (askanews) - Uno dei ruoli delle Camere di commercio italiane all'estero è quello di tutelare il Made in Italy e promuovere il True Italian Taste, progetto finanziato dal ministero degli Esteri per incrementare la conoscenza e il consumo consapevole dei prodotti 100% made in Italy, che vede coinvolte 36 Camere di commercio italiane all'estero in 23 paesi.

E anche per portare avanti questo piano le Camere di commercio non si sono fermate neanche durante la pandemia organizzando in rete webinar, masterclass, incontri B2B e addirittura show cooking e degustazioni virtuali di cibi e vini italiani, ha spiegato il presidente di Assocamerestero Gian Domenico Auricchio ad askanews parlando delle iniziative virtuali.

"Una specie di degustazione interattiva però con prodotti veri in mano a chi li voleva degustare e credo che questo sottolinei la grande capacità delle Camere di inventarsi una nuova maniera di fare il proprio mestiere".

E in questi mesi sono state impiegate anche le tecniche di Sound design, che abbinano la preparazione e l'assaggio dei prodotti all'utilizzo di file audio/video per far immergere a 360 gradi i partecipanti nell'esperienza di gusto del Made in Italy.

Un lavoro che va di pari passo con e-commerce, per incrementare l'export, la tutela e difesa del Made in Italy. "I prodotti italiani sono tanti, il più contraffattto è l'alimentare: si stima che nel mondo ci sia un giro d'affari di prodotto italiano contraffatto che supera i 100 miliardi di euro. Credo che il grande ruolo che stanno facendo le Camere di commercio italiane all'estero, ed è per questo che governo le ha finanziate sul progetto di sostieni il vero prodotto italiano, è quello di fare cultura del vero prodotto italiano. Non è più possibile frenare la contraffazione ma è possibile in molti Paesi spiegare che ci sono prodotti contraffatti, ma c'è il prodotto italiano vero, che in tante parti del mondo desiderano assaggiare o indossare, se si tratta di un abito, è un prodotto completamente diverso".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli