Italia Markets closed

Aurora Biofarma cresce ancora e supera 25 milioni fatturato (+31%)

BOL

Roma, 30 dic. (askanews) - Un 2019 all'insegna della crescita per il gruppo Aurora Biofarma, azienda farmaceutica italiana con sede a Milano, che annuncia per l'anno in chiusura il superamento della quota dei 25 milioni di euro di fatturato.

Numeri importanti per l'azienda con una crescita del +31% rispetto all'anno precedente, resa possibile innanzitutto dai risultati della divisione umana: in campo nutraceutico con i prodotti ABI line, nell'ambito gastroenterologico (su tutti Marial e Refluxsan) e grazie alle ottime performances della linea tech. Lo rende noto l'azienda in un comunicato.

In un contesto di crescita generale, molto bene anche la linea veterinaria che nel 2019 si configura ormai con i parametri di un'azienda autonoma: quasi 5 milioni di fatturato con il superamento dei target per i settori nutra e food.

Non solo obiettivi economici e finanziari, per Aurora Biofarma l'anno che si sta per chiudere è stato fondamentale sotto l'aspetto organizzativo interno ed esterno all'azienda mediante una riorganizzazione totale delle aree vendita, marketing, training e commercial operation ottenuta mediante l'inserimento di nuove risorse umane nelle funzioni strategiche del gruppo.

"Il bilancio per questo 2019 è estremamente positivo grazie all'impegno profuso da tutti i nostri collaboratori, quelli storici e le nuove risorse assunte, secondo una mission aziendale che vede il lavoro come un aspetto che non deve essere mercificato ma valorizzato" - sono le parole dell'amministratore delegato del gruppo Nicola Di Trapani - "E il segno distintivo del marchio Aurora Biofarma, anche nel 2020 con l'ingresso nel decimo anno di attività ed obiettivi che superano i 30 milioni, continuerà ad essere la scommessa sulle persone, affiancata dagli investimenti in innovazione di processi, funzioni e prodotti di qualità".