Italia markets open in 1 hour 45 minutes
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.306,43
    -445,19 (-1,55%)
     
  • EUR/USD

    1,1285
    -0,0034 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    50.896,59
    +2.477,29 (+5,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.433,28
    -22,13 (-1,52%)
     
  • HANG SENG

    23.855,77
    -224,75 (-0,93%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     

Australia: banca centrale RBA lascia tassi al minimo storico, ma abbandona strategia controllo rendimenti curva (YCC)

·1 minuto per la lettura

La RBA (Reserve Bank of Australia) ha annunciato la decisione di mantenere invariato il target sul tasso di interesse al minimo dello 0,10%, ritirando tuttavia la strategia volta a fissare al valore di 10 punti base il target dei titoli di stato australiani con scadenza nell'aprile del 2024. Così facendo, la RBA ha praticamente abbandonato la YCC (yield curve control, controllo della curva dei rendimenti). "La decisione di interrompere la strategia di target sui rendimenti riflette il miglioramento dell'economia e i progressi fatti, annunciati prima delle attese, verso il raggiungimento del target di inflazione", ha commentato il governatore dell'RBA Philip Lowe. "Visto che gli altri tassi di interesse di mercato si sono mossi in risposta alla maggiore probabilità di assistere a una inflazione più elevata e a una minore disoccupazione, l'efficacia della politica di target del rendimento nel consolidare la struttura generale dei tassi di interesse in Australia è diminuita", ha commentato ancora Lowe. A seguito dell'annuncio, il dollaro australiano è sceso a $0,7503, risspetto al precedente massimo di $0,7532.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli