Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.543,96
    -300,44 (-1,08%)
     
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.124,28
    -364,82 (-1,28%)
     
  • Petrolio

    84,27
    +2,15 (+2,62%)
     
  • BTC-EUR

    37.558,65
    -898,49 (-2,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.037,76
    +12,03 (+1,17%)
     
  • Oro

    1.817,30
    -4,10 (-0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,1416
    -0,0044 (-0,39%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     
  • HANG SENG

    24.383,32
    -46,48 (-0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.272,19
    -43,71 (-1,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8341
    -0,0013 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0431
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4328
    -0,0003 (-0,02%)
     

Australia: Pil in contrazione -1,9% nel terzo trimestre per lockdown da Covid

·1 minuto per la lettura

Nel terzo trimestre dell'anno il Pil dell'Australia si è contratto dell'1,9%, scontando i lockdown da Covid che hanno colpito l'area sud-orientale del paese. La contrazione è stata comunque inferiore rispetto alla flessione pari a -2,7% stimata dal consensus. Particolarmente evidente l'impatto dei lockdown sul trend delle spese per consumi delle famiglie, che sono crollate del 4,8%, a causa soprattutto del calo del 5,8% delle spese per servizi legati al settore alberghiero (-21,2%), trasporti, attività ricreative e culturali. La contrazione del Pil australiano è stata la terza più forte di sempre su base trimestrale, da quando il governo ha iniziato a pubblicare i dati sul Pil, nel 1959.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli