Auto, Investindustrial compra 37,5% di Aston Martin per 190 mln

Londra (Regno Unito), 7 dic. (LaPresse) - Investindustrial diventa azionista di riferimento di Aston Martin pagando circa 190 milioni di euro per il 37,5% della casa britannica. E' quanto si legge in una nota. L'accordo, spiega Aston Martin secondo quanto riporta 'TheEconomicTimes', porta il valore del gruppo a circa 960 milioni di euro dai precedenti 780 milioni. Il fondo italiano di private equity di Andrea Bonomi, insieme con il fondo del Kuwait Investment Dar, permetteranno investimenti per oltre 600 milioni di euro in nuovi prodotti e tecnologia nei prossimi 5 anni. Investindustrial chiarisce in una nota che l'operazione è ancora soggetta all'approvazione dell'Antitrust, che è prevista per il primo trimestre del 2013. "Siamo lieti di diventare parte di questo brand tipicamente inglese che è un'icona globale", ha commentato Bonomi. "Siamo lieti - ha aggiunto - di lavorare per la gestione e gli investimenti con Dar per raggiungere con rinnovato impegno la trasformazione ottenuta con Ducati, ampliando la gamma di modelli e rafforzando la rete concessionaria, in tutto il mondo".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito