Auto: Marchionne, in Ue perdite 4-5 mld; non puo' continuare

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BELI.PA30,50-0,50
DAI.DE81,39+0,72
6507.TWO4,650,00

(AGI (Taiwan OTC: 6507.TWO - notizie) ) - Detroit, 14 gen. - Le (Parigi: FR0000072399 - notizie) perdite del mercato europeo dell'auto sono insostenibili. Lo ha sottolineato l'amministratore delegato di Fiat (Milano: F.MI - notizie) e Chrysler (Xetra: 710000 - notizie) , Sergio Marchionne, stimando per le case auto del Vecchio Continente perdite di circa 4-5 miliardi nel 2012. "Non puo' continuare cosi'", ha rincarato, evidenziando quanto negli Usa la situazione sia diametralmente opposta. Negli Stati Uniti "stiamo accumulando premi ovunque e i risultati sono buoni .

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito