Italia Markets open in 3 hrs 45 mins

Auto, a ottobre vendite in Europa crescono dell'8,7%. Fca... -2-

Red/Vis

Roma, 19 nov. (askanews) - A ottobre Fiat Chrysler Automobiles immatricola in Europa quasi 67.900 vetture - il 2,5% in più rispetto allo stesso mese del 2018 - per una quota del 5,6%. Nel progressivo annuo le registrazioni Fca sono oltre 809mila e la quota è del 6,1%. Tutti i brand di Fca chiudono il mese con le vendite in crescita rispetto a ottobre dell'anno scorso: Alfa Romeo +11,4%, Lancia +6,9%, Jeep 5,1% e Fiat +1,3%.

In particolare va segnalato il risultato di Alfa Romeo i cui modelli nel mese aumentano sensibilmente le immatricolazioni: Stelvio +28,55%, Giulia +21,1% e Giulietta +13,2%. Complessivamente le registrazioni del marchio in ottobre sono quasi 4.300 per una quota dello 0,4% (in crescita di 0,1 punti percentuali), mentre nel progressivo annuo le Alfa Romeo immatricolate sono oltre 45.600 per una quota dello 0,3%.

Ancora una volta Jeep merita una segnalazione fortemente positiva: le 11.500 vendite in ottobre permettono al brand di crescere del 5,1% e ottenere una quota di mercato pari allo 0,9%. Nei primi dieci mesi dell'anno le Jeep registrate sono poco meno di 144 mila (in crescita dell'1,2% rispetto al 2018) per una quota dell'1,1%. Oltre 6mila le Renegade vendute in ottobre - il 19,2% in più rispetto a un anno fa - e quasi 71 mila nell'anno, per una crescita del 14,8%. Positivo anche il risultato di Wrangler che rispetto a ottobre 2018 ha più che quintuplicato le vendite.

Da ricordare infine che a partire dal 2020 Compass aggiungerà alla gamma nuove versioni (tra cui quella ibrida plug-in) e sarà prodotto - insieme con Renegade, anch'essa con versioni ibride plug-in - nello stabilimento di Melfi, raggiungendo così più rapidamente la clientela europea da cui è molto apprezzato. Per quanto riguarda Fiat, con quasi 46.900 immatricolazioni il marchio ottiene una quota del 3,9%. Nell'anno, il brand registra quasi 563 mila vetture per una quota del 4,2%.

Da mettere in evidenza i risultati di Panda e 500 che ancora una volta sono le più vendute del segmento A, sia in ottobre sia nel progressivo annuo. Le immatricolazioni di Panda sono quasi 14.800 in ottobre e 156.400 nell'anno, in crescita dell'11,5%. Sono invece oltre 13.800 le registrazioni di 500 nel mese (+6,3%) e poco meno di 165.300 nel progressivo annuo. Decisamente positivo anche il risultato ottenuto da Tipo (che in ottobre aumenta la vendite del 27,1%), della 500X (+16,5 nel mese), del Doblò (+66% in ottobre) mentre 500L è stabilmente tra le tre vetture più vendute della sua categoria con volumi analoghi a quelli di un anno fa.

Infine, il risultato decisamente positivo di Lancia che - venduta esclusivamente in Italia - ha registrato oltre 4.800 vetture nel mese (+6,9% per una quota dello 0,4%) e quasi 50.700 nel progressivo del 2019, in crescita del 26,7% e una quota dello 0,4%, +0,1 punti percentuali. Continua senza flessioni la crescita di Ypsilon, che rispetto a un anno fa incrementa le vendite dell'8,2% mentre la crescita nell'anno è pari al 27,05%.