Italia markets open in 4 hours 41 minutes
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.525,38
    -575,00 (-1,98%)
     
  • EUR/USD

    1,2039
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    46.489,61
    +371,68 (+0,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.280,74
    +46,33 (+3,75%)
     
  • HANG SENG

    28.577,91
    -557,82 (-1,91%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     

Autodromo Monza: inizia biennio di anniversari, servono 100 mln

Red
·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 mar. (askanews) - Inizierà il 9 aprile con il Ferrari Challenge la stagione 2021 dell'Autodromo di Monza che si prepara a festeggiare un biennio di anniversari: i 100 anni del GP di F1 e, nel 2022 i 100 anni di attività del circuito. Occasioni importanti, che richiedono investimenti per ammodernare l'Autodromo quantificati in 100 milioni di euro, su cui dovrebbe intervenire il governo.

"Il 2021 deve essere l'anno della ripresa. Monza è il fiore all'occhiello e la massima espressione dello sport automobilistico italiano. Siamo impegnati a reperire le risorse perché questo autodromo possa presentarsi al mondo nelle migliori condizioni possibili l'anno venturo per il suo centenario. Ognuno di noi deve fare la propria parte per non perdere questa grande occasione", ha detto il presidente di Aci, Angelo Sticchi Damiani.

Dopo il Ferrari Challenge, Monza ospiterà il GT World Challenge Europe powered by AWS (15-18 aprile) con le serie di contorno GT Rebellion Series, GT1 Sports Club Europe, GT2 European Series, GT4 European Series e Lamborghini Super Trofeo Europe.

I campionati italiani debuttano dal 30 aprile al 2 maggio con il primo Aci Racing Weekend che coinvolge il Campionato Italiano GT Sprint, Sport Prototipi, TCR Italy, Mini Challenge, M2 CS Racing Cup Italy e Topjet F.2000 Italian Trophy. Il mese di maggio si conclude con il primo weekend del promotore romano Peroni (28-30 maggio).

Dal 18 al 20 giugno corre per la prima volta a Monza il DTM, fresco di un cambio di regolamento che apre il campionato tedesco alle vetture di classe GT3. Il mese di luglio è dedicato alle vetture Endurance con la European Le Mans Series - 4 Hours of Monza dal 9 all'11 luglio e il FIA World Endurance Championship dal 16 al 18 luglio. Il campionato del mondo di durata, per la prima volta in Italia, arriva nel Tempio della Velocità con la nuova classe di prototipi Le Mans Hypercar.

Il Formula 1 Gran Premio d'Italia 2021 è dal 10 al 12 settembre. Quest'anno si festeggiano cento anni di Gran Premi d'Italia perché la prima gara a prendere questo nome si disputò sul circuito di Montichiari a Brescia nel 1921, prima di trasferirsi l'anno successivo nel nuovo Autodromo di Monza, fondato proprio per l'occasione, in soli 110 giorni.

Dal 24 al 26 settembre tornano le Gran Turismo della GT Open International Series, con le monoposto della Euroformula Cup e la GT Open Cup Europe. Ottobre è dedicato alle serie italiane con il secondo fine settimana Peroni dal 1 al 3 ottobre e il secondo Aci Racing Weekend dal 29 al 31 ottobre. Aci Sport porta per l'occasione a Monza il Formula Regional European Championship by Alpine, l'Italian F.4. Championship powered by Abarth, il Campionato Italiano GT Endurance, la Porsche Carrera Cup Italia e la Renault Clio Cup Italia.

Il calendario sportivo si conclude con il quinto Special Rally Circuit by Vedovati Corse dal 13 al 14 novembre e il rally monzese dal 2 al 5 dicembre. Non è ancora certo se quest'ultimo appuntamento potrà rientrare come lo scorso anno, con la prima edizione dell'Aci Rally Monza, nel World Rally Championship e se manterrà come collocazione la prima settimana di dicembre.

"Ci aspetta un biennio di anniversari. Se potremo pensare e pianificare dei festeggiamenti adeguati per queste ricorrenze, lo dobbiamo senz'altro al presidente di Aci Angelo Sticchi Damiani che ha dimostrato di avere a cuore il nostro circuito non solo a parole, ma con concreti progetti e investimenti. Questo importante traguardo sarà un'opportunità per assicurare al circuito altrettanti anni di attività, con alcuni essenziali lavori che potranno generare un importante volano per l'economia dalla loro progettazione, all'esecuzione, fino alla fruizione dell'impianto", ha detto il presidente dell'Autodromo di Monza, Giuseppe Redaelli. L'impatto economico locale diretto, indiretto e indotto esercitato dall'Autodromo di Monza è quantificabile in oltre 125 milioni di euro.