Italia markets closed
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1829
    +0,0056 (+0,47%)
     
  • BTC-EUR

    10.042,51
    +647,03 (+6,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    238,72
    -0,20 (-0,08%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

Autogrill: ricavi scesi del 56% nei primi otto mesi, pesa effetto Covid su settore spostamenti e viaggi

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Autogrill ha registrato nei primi otto mesi dell'anno ricavi pari a 1,4 miliardi di euro, in calo del 55,7% a cambi correnti (-55,8% a cambi costanti) rispetto ai 3,19 miliardi dello stesso periodo del 2019. La contrazione riflette il perdurare delle conseguenze del Covid-19 sul settore dei viaggi. Se il canale autostradale si mostra più resiliente, con un trend in costante miglioramento, nel canale aeroportuale la performance è ancora debole, con alcuni paesi ancora non accessibili o che impongono la quarantena. Mentre negli altri canali, la ripresa è più lenta, soprattutto a causa dell’incremento del trend del lavoro da remoto. Nel solo mese di agosto, i ricavi di Autogrill sono diminuiti del 61,2% a cambi costanti, con il 45% dei punti vendita totali ancora chiusi al 31 agosto. Per quanto riguarda la liquidità, il gruppo presenta cassa e linee di credito disponibili per circa 0,5 miliardi alla fine del periodo, in linea con la fine di giugno 2020.