Italia markets close in 50 minutes
  • FTSE MIB

    24.544,36
    -77,36 (-0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.195,38
    -234,50 (-0,68%)
     
  • Nasdaq

    11.351,76
    -109,74 (-0,96%)
     
  • Nikkei 225

    27.820,40
    +42,50 (+0,15%)
     
  • Petrolio

    81,00
    +1,02 (+1,28%)
     
  • BTC-EUR

    16.232,07
    -64,39 (-0,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    403,88
    -7,33 (-1,78%)
     
  • Oro

    1.787,40
    -22,20 (-1,23%)
     
  • EUR/USD

    1,0534
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.034,78
    -36,92 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    19.518,29
    +842,94 (+4,51%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.957,65
    -20,25 (-0,51%)
     
  • EUR/GBP

    0,8631
    +0,0058 (+0,68%)
     
  • EUR/CHF

    0,9888
    +0,0020 (+0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4231
    +0,0046 (+0,32%)
     

Automotive, Invitalia: slitta 29/11 sportello contratti sviluppo

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 nov. (askanews) - Slittano i termini per la presentazione a Invitalia delle domande per i Contratti di sviluppo nel settore Automotive. Lo sportello aprirà a partire dalle ore 12.00 del 29 novembre 2022, anziché dalle ore 12 del 15 novembre 2022, come precedentemente disposto dal decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 10 ottobre 2022. Lo rende noto la stessa Invitalia. Il rinvio, si legge in una nota, si è reso necessario a seguito della comunicazione della Commissione europea (2022/C 423/04) del 7 novembre 2022, che ha prorogato al 31 dicembre 2023 il termine di validità del Quadro temporaneo sugli aiuti di Stato in risposta all'emergenza Covid (sezione 3.13). Le imprese interessate a presentare la domanda per i Contratti di sviluppo nel settore Automotive potranno quindi accedere al regime di aiuti offerto dal Quadro temporaneo riferito al Covid-19. Le domande potranno essere presentate sulla piattaforma dedicata sul sito di Invitalia. Le risorse disponibili sono pari a 323,6 milioni di euro, come residuo dell'iniziale dotazione di 525 milioni, dopo la chiusura del primo sportello.