Italia markets close in 5 hours 41 minutes

Autostrade, Aspi: oggi confronto con istituzioni locali liguri

Bos

Milano, 30 dic. (askanews) - Al fine di gestire l'emergenza di queste ore legata al traffico e ai cantieri sulle autostrade liguri, anche alla luce dell'incidente avvenuto questo pomeriggio nel tratto tra Masone e l'allacciamento con la A10 in direzione sud, presso la sede di Regione Liguria si è svolta una riunione di confronto tra le Istituzioni locali e i vertici di Autostrade per l'Italia. Lo comunica Aspi in una nota.

"L'incontro - si legge nella nota - è stato chiesto dalle Istituzioni locali, alla luce delle criticità verificatesi nelle ultime settimane, pur non avendo diretta competenza sulla materia e non essendo state convocate al tavolo aperto oggi dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, richiesto e sollecitato da mesi". Al tavolo, oltre ai vertici di Aspi, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci, il presidente dell'Autorità portuale di sistema del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini, gli assessori regionali alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone e allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti.

Aspi ha "illustrato il piano di verifica relativo alla rete ligure programmato dal 1° di gennaio 2020 attraverso l'utilizzo di società terze per quanto riguarda viadotti, gallerie e altri tratti della rete".

Riguardo l'aggiornamento della situazione dei cantieri e lo stato del traffico in vista dell'ultimo esodo di Capodanno e del controesodo di gennaio, Autostrade per l'Italia ha comunicato che da domani notte (tra il 31 dicembre e il 1° gennaio 2020) saranno rimossi sia il cantiere relativo alla frana all'altezza di Albisola, dove saranno ripristinate le due corsie per senso di marcia, sia il cantiere tra Nervi e Recco, legato alle barriere fonoassorbenti.

Rimane attivo, invece, il cantiere relativo alla frana tra Varazze e Arenzano, trattandosi di lavori complessi legati a esigenze di sicurezza: il traffico rimane incanalato su tre corsie, orientabili per senso di marcia a seconda dei flussi di traffico. Confermati anche i lavori tra Rapallo e Chiavari, con una corsia percorribile in direzione sud.

(segue)