Italia markets close in 3 hours 14 minutes
  • FTSE MIB

    19.158,60
    +72,65 (+0,38%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,36
    +0,33 (+0,82%)
     
  • BTC-EUR

    10.923,25
    +1.593,85 (+17,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,37
    +15,48 (+6,32%)
     
  • Oro

    1.916,30
    -13,20 (-0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.182,25
    +1,55 (+0,05%)
     
  • EUR/GBP

    0,9031
    +0,0009 (+0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5559
    -0,0021 (-0,13%)
     

Autostrade, De Micheli: revoca più probabile? Credo di sì

Fos/Glv
·1 minuto per la lettura

Genova, 1 ott. (askanews) - "Credo di sì". Così la ministra delle infrastrutture Paola de Micheli ha risposto alla domanda se la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia (Aspi) sia adesso più probabile. "Su Autostrade - ha detto la ministra - siamo in una situazione di stallo. Aspi e Atlantia hanno mandato due lettere che complessivamente determinano un non rispetto degli impegni assunti da loro con le lettere che avevano inviato il 14 luglio al consiglio dei ministri". "Nella valutazione negativa che abbiamo fatto di queste lettere - ha aggiunto De Micheli a margine dell'inaugurazione del 60esimo Salone nautico di Genova - riteniamo che si sia generato uno stallo del quale riferiremo in uno dei prossimi consigli dei ministri molto a breve. Abbiamo un Consiglio dei ministri convocato per lunedì e nell'arco della settimana ne avremo un altro".