Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.534,57
    -451,13 (-1,96%)
     
  • Dow Jones

    33.736,87
    -262,17 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    12.686,85
    -278,49 (-2,15%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,77 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    91,00
    +0,50 (+0,55%)
     
  • BTC-EUR

    21.392,74
    -2.094,81 (-8,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    510,65
    -30,95 (-5,71%)
     
  • Oro

    1.762,80
    -8,40 (-0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,0041
    -0,0051 (-0,50%)
     
  • S&P 500

    4.228,39
    -55,35 (-1,29%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.730,32
    -47,06 (-1,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8492
    +0,0038 (+0,45%)
     
  • EUR/CHF

    0,9623
    -0,0026 (-0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,3042
    -0,0019 (-0,14%)
     

Autotrasporto, Mims: al via credito imposta per 497 milioni

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 lug. (askanews) -Al via le agevolazioni al settore dell'autotrasporto delle merci per conto terzi, per mitigare gli effetti economici dell'aumento del prezzo del gasolio a causa della guerra in Ucraina. Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che consente alle imprese interessate di usufruire di un credito di imposta pari al 28% delle spese sostenute nel primo trimestre del 2022, al netto dell'Iva, per l'acquisto di carburante impiegato su mezzi di categoria Euro 5 o superiore. Il decreto ministeriale, definendo criteri e modalità per l'assegnazione delle risorse alle imprese beneficiarie, attua le disposizioni previste dal decreto-legge n. 50 del 2022 "Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina". Lo stanziamento per il 2022 è pari a 497 milioni di euro.

La domanda per accedere all'agevolazione va presentata attraverso un'apposita piattaforma predisposta dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Per fruire del credito di imposta, da utilizzare esclusivamente in compensazione, le imprese beneficiarie devono presentare il modello F24 unicamente attraverso i servizi telematici messi a disposizione dell'Agenzia delle Entrate, decorsi dieci giorni dalla trasmissione dei dati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli