Italia markets open in 3 hours 4 minutes
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.336,95
    +212,67 (+0,76%)
     
  • EUR/USD

    1,1422
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    37.477,93
    -509,04 (-1,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.027,53
    +1,80 (+0,18%)
     
  • HANG SENG

    24.240,11
    -143,21 (-0,59%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

Avalanche, Previsioni Crypto: In Forte Calo Sotto il Supporto di 90$

·2 minuto per la lettura

Anche Avalanche (AVAX) si sta mostrando in calo come la quasi totalità delle altre criptovalute del mercato in questi giorni, con una contrazione settimanale intorno al -17% al momento.

Il progetto era decollato nella prima metà di Dicembre 2021 passando da un minimo relativo sotto gli 80 dollari fino a un massimo di 120 dollari nel periodo della Vigilia, non lontano dai massimi storici raggiunti il mese precedente a 135 dollari.

Oggi pomeriggio alle ore 16:14 il prezzo di Avalanche (AVAX) si trova esattamente a quota 89,170$, in calo del -5,25%.

Previsioni sul prezzo di Avalanche

Avalanche è scivolata sotto il livello di 90 dollari, dopo aver abbandonato anche il supporto successivo a 100 dollari. Il livello su cui adesso potrà puntare AVAX sarà quello di 80 dollari, che si era già presentato come un supporto molto coriaceo il mese scorso.

In caso di break-out ribassista, un’ulteriore contrazione potrebbe far dirigere Avalanche verso i minimi del 1° Novembre 2021 intorno ai 65 dollari.

Un’ulteriore ipotesi da tenere in considerazione è quella del consolidamento nell’area compresa tra gli 80 e i 90 dollari, che potrebbe limitare i ribassi e al contempo confinare la criptovaluta in una banda di prezzo poco volatile, in attesa di un miglioramento del sentiment.

Il ritorno sui 100 dollari annullerebbe il trend ribassista

Lo scenario rialzista vedrebbe invece la possibilità, per Avalanche, di tornare rapidamente al test di resistenza a 100 dollari, con la possibilità di invertire nuovamente la tendenza o, quantomeno, annullare gran parte dei ribassi settimanali.

Il target principale di breve termine a 130 dollari (dove si trova il ritracciamento del 161,8% di Fibonacci) non appare invece facilmente raggiungibile nel brevissimo termine. Un recupero dei 100 dollari potrebbe però quantomeno avvicinare la criptovaluta a questo obiettivo di prezzo, ad esempio tramite un test delle resistenze intermedie a 112/115 dollari.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli