Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.848,58
    -214,97 (-0,93%)
     
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,64 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,92 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    28.966,01
    -1.202,26 (-3,99%)
     
  • Petrolio

    61,66
    -1,87 (-2,94%)
     
  • BTC-EUR

    36.904,23
    -2.944,21 (-7,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    912,88
    -20,25 (-2,17%)
     
  • Oro

    1.733,00
    -42,40 (-2,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    -0,0099 (-0,81%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,96 (-3,64%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,44
    -48,84 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8667
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0048 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,5380
    +0,0036 (+0,24%)
     

Aviva cede attività francesi a Aéma Groupe per 3,2 mld euro

·1 minuto per la lettura

LONDRA (Reuters) - Aviva ha raggiunto un accordo per la vendita delle attività in Francia per 3,2 miliardi di euro alla nuova compagnia assicurativa francese Aéma Groupe.

Il gruppo britannico, guidato da Amanda Blanc, ha annunciato che la cessione incrementerà il capitale in eccesso di 2,1 miliardi di sterline.

Aéma Groupe è stato creato a gennaio attraverso la fusione di Aésio mutuelle e di Macif Group e conta 8 milioni di clienti.

"La transazione aumenterà la solidità finanziaria di Aviva, rimuoverà una significativa volatilità e porterà un focus concreto al gruppo", secondo il Ceo Amanda Blanc.

Aviva prevede di usare i proventi della cessione per sostenere la riduzione del debito, investire sulla crescita a lungo termine e distribuire il capitale in eccesso agli azionisti.

La cessione è cruciale per il piano di svolta di Blanc ideato per spostare il focus del gruppo alle attività 'core' nel Regno Unito, in Canada e in Irlanda, dopo una prolungata debolezza del prezzo delle azioni che ha irritato gli investitori.

Il gruppo sta anche valutando la cessione delle proprie attività in Polonia, secondo quanto riferito da fonti.

Generali, Allianz e l'olandese NN Group sono tra i soggetti in lizza per gli asset polacchi, per i quali la scadenza per le offerte definitive è fissata al 26 febbraio, hanno detto le fonti.