Italia markets close in 2 hours 56 minutes
  • FTSE MIB

    19.126,12
    +40,17 (+0,21%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,16
    +0,13 (+0,32%)
     
  • BTC-EUR

    10.888,62
    +1.559,22 (+16,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    259,53
    +14,64 (+5,98%)
     
  • Oro

    1.908,90
    -20,60 (-1,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1827
    -0,0039 (-0,33%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.176,77
    -3,93 (-0,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,9030
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0721
    -0,0010 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5567
    -0,0013 (-0,09%)
     

Aviva in trattative per vendita frazionata attività in Italia - fonti

·2 minuti per la lettura

ROMA (Reuters) - Aviva sta considerando la vendita frazionata della sua attività in Italia, che potrebbe prevedere due accordi di joint venture focalizzati sulle assicurazioni vita e sulle polizze assicurative generali gestite da una rete di intermediari.

Lo riferiscono fonti a conoscenza della questione.

La compagnia britannica, che sta lavorando anche alla possibile vendita delle sue attività francesi, ha un accordo di distribuzione con UniCredit , scaduto quest'anno, per cui non vengono vendute nuove polizze attraverso questa rete.

Aviva ha inoltre avviato una partnership di bancassicurazione con Ubi Banca, che sarà rilevata da Intesa Sanpaolo.

Entrambe le piattaforme di joint venture sono in fase di revisione nell'ambito dei piani di Aviva di vendere le sue attività italiane, secondo le fonti.

La mossa arriva dopo che Aviva ha assunto Morgan Stanley per lanciare un processo di vendita delle sue attività italiane, in quanto il suo nuovo Ceo, Amanda Blanc, sta spostando il focus dell'assicuratore esclusivamente sulle attività core in Gran Bretagna, Irlanda e Canada.

Aviva ha detto in un comunicato di essere "nelle primissime fasi di sviluppo della sua strategia per le attività in Europa continentale e in Asia".

La società quotata a Londra opera in Italia attraverso una rete di intermediari e potrebbe attirare l'interesse di acquirenti tra cui la tedesca Allianz, la francese Axa e la spagnola Mapfre, ha detto una delle fonti.

Queste attività sono considerate le più appetibili e potrebbero essere valutate tra i 200 e i 300 milioni di euro, ha detto la fonte, aggiungendo che sarebbero vendute in un processo separato.

L'attività assicurativa generale italiana di Aviva ha registrato nel 2019 un premio netto emesso di 319 milioni di sterline.

Nel frattempo, UniCredit sta cercando di assumere il pieno controllo della partnership con Aviva prima di una possibile uscita in un secondo momento, ha detto una delle fonti.

Un'altra fonte ha detto che la banca sta valutando diverse opzioni e che non è stata ancora presa nessuna decisione definitiva.

Il quotidiano Il Messaggero ha riferito, in precedenza, che UniCredit sarebbe pronta a sciogliere la partnership relativa alle assicurazioni sulla vita.

A metà 2021, Ubi acquisterà la quota dell'80% di Aviva nella loro joint venture e Intesa trasformerà tale attività nel suo ramo assicurativo.

Tuttavia, si prevede che i portafogli "back books" della joint venture Ubi-Aviva - che consistono in polizze esistenti, senza che ne vengano emesse di nuove - saranno venduti a fondi di private equity, secondo le fonti.