Avvio in ribasso per la Borsa di Milano

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
FTSEMIB.MI21.802,14+126,39

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano in scia ai dubbi sull’accordo per evitare il fiscal cliff. Nella notte non è stato votato il piano del repubblicano Boehner che prevedeva un incremento della tassazione solo per chi guadagna oltre un milione di dollari. Si avvicina quindi inesorabilmente la scadenza per l'approvazione di un accordo tra democratici e repubblicani che potrebbe evitare il tanto temuto aumento automatico di tasse e tagli alla spesa pubblica Usa. Ieri i mercati hanno comunque beneficiato della revisione al rialzo del Pil Usa, che nel terzo trimestre è salito del 3,1%. Sul secondario lo spread si è portato poco sopra i 300 punti base in attesa delle dimissioni di Monti e dello scioglimento delle Camere. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) cede lo 0,40% a 16.340 punti.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.798,59 0,57% 17:20 CEST
Eurostoxx 50 3.171,44 0,14% 17:05 CEST
Ftse 100 6.685,75 0,16% 17:05 CEST
Dax 9.496,85 0,50% 17:05 CEST
Dow Jones 16.534,60 0,20% 17:20 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati