Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.498,17
    -837,40 (-2,96%)
     
  • Nasdaq

    11.294,67
    -253,61 (-2,20%)
     
  • Nikkei 225

    23.494,34
    -22,25 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1823
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • BTC-EUR

    10.894,22
    -204,86 (-1,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    257,05
    -6,37 (-2,42%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,68 (+0,54%)
     
  • S&P 500

    3.381,87
    -83,52 (-2,41%)
     

Azerbaigian, Aliyev: presto pronto Corridoio meridionale gas e Tap -2-

Dmo/Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 11 ago. (askanews) - "Ora la nostra principale attenzione è rivolta al completamento del Corridoio Meridionale del Gas. Anche questo progetto viene implementato con successo. La Tap, la sua quarta e ultima parte è già in fase di completamento. Perciò, credo che tra pochi mesi con l'iniziativa dell'Azerbaigian e a seguito di una cooperazione internazionale su larga scala, sarà terminata la costruzione di tre gasdotti interconnessi tra loro, di lunghezza 3.500 km e il gas dell'Azerbaigian verrà distribuito in Europa. Dunque, Il corridoio Meridionale del Gas sarà pronto per lo sfruttamento completo. Questo è un momento molto importante e a parer mio, storico per noi. Perché questo garantisce la totale operatività del giacimento di 'Shah Deniz'" che "fornirà gas all'Azerbaigian e ai paesi partner per almeno altri cento anni". Tra i Paesi che riceveranno il gas azerbaigiano anche "Georgia, Turchia, Bulgaria, Grecia e Italia. Se in Albania si creerà una rete di gas, anche l'Albania sarà il nostro partner naturale e potremo esportare gas anche lì. È possibile anche la fornitura del gas azerbaigiano ad altri paesi vicini come i paesi dei Balcani".