Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.805,80
    +64,65 (+0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.242,73
    +16,02 (+0,11%)
     
  • Nikkei 225

    29.106,01
    +505,60 (+1,77%)
     
  • EUR/USD

    1,1601
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    53.865,54
    -813,19 (-1,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.504,03
    -1,12 (-0,07%)
     
  • HANG SENG

    26.038,27
    -93,76 (-0,36%)
     
  • S&P 500

    4.581,18
    +14,70 (+0,32%)
     

Manifestazione “No Green Pass” a Milano: 41 indagati

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 set. (askanews) - Sono 41 gli indagati per la manifestazione dei "No Green Pass" che sabato scorso, 25 settembre, ha portato migliaia di persone in piazza del Duomo e lungo le altre vie del centro di Milano per un nuovo pomeriggio di protesta contro l'obbligo della certificazione verde con momenti di tensione tra manifestanti e forze dell'ordine. La maggior parte degli indagati - 38 persone - sono accusate di violenza privata, interruzione di pubblico servizio, istigazione a disobbedire alle leggi e manifestazione non autorizzata.

Nel fascicolo di indagine aperto dal pm Alberto Nobili sulla base dell'informativa ricevuta dalla Digos figurano anche i nomi di tre persone finite sotto accusa per resistenza: sono due uomini una donna che, insieme ad altri manifestanti non ancora identificati dalle forze dell'ordine, avrebbero tentato di sfondare il cordone della polizia per accedere nell'area di piazza del Duomo dove era in corso il comizio di Giorgia Meloni a sostegno del candidato sindaco per il centrodestra Luca Bernardo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli