Italia Markets closed

Azionario Asia positivo, Borsa Tokyo +0,78% con elezioni Hong Kong e speranze Usa-Cina

Laura Naka Antonelli

L'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dello 0,78% a 23.292,81 punti. Positiva la performance, in generale, dell'azionario asiatico, che continua a scommettere sulla possibilità di un accordo tra Usa e Cina sulla "Phase One" di una intesa commerciale più ampia. Un accordo su cui, c'è da dire, diversi analisti ed esperti hanno ancora diversi dubbi.

Balzo dell'indice Hang Seng di Hong Kong, che guida i rialzi dell'azionario asiatico, dopo che le elezioni nella città stato hanno confermato una vittoria incontrastata dei candidati pro-democrazia.

Nella città stato che conta 7,4 milioni di persone, stravolta da mesi da violenti scontri tra manifestanti pro-democrazia e forze di polizia e affossata dalla recessione, più della metà dei 452 seggi dei consigli del distretto, 333 unità, è andata ai candidati pro-democrazia, contro quelli a favore dell'establishment pro-Cina, che si sono aggiudicati solo 52 seggi.

L'indice azionario Hang Seng, che sta balzando dell'1,55% circa, nel suo massimo intraday è salito fino a +1,76%. Shanghai +0,50%, Seoul +0,93%, Sidney +0,32%.