Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    40.004,12
    -1.080,44 (-2,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Azioni Generali pronte a ripartire. Come investire sul Leone

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

Al test di un importante supporto, le azioni Generali sembrerebbero pronte a risalire la china. Vediamo come impostare una strategia operativa con i Turbo Certificates di BNP Paribas.

Dopo il test di un importante supporto, le azioni Generali sembrerebbero pronte mettere a segno un rialzo che eventualmente potrebbe portare alla chiusura del gap aperto a marzo.

La discesa iniziata a metà luglio ha spinto le azioni della compagnia triestina ad andare a testare, nella seconda parte di settembre ed a fine ottobre, il supporto fissato a 11,37 euro (top del 20 marzo).

A questa fase di debolezza ne è seguita una rialzista che ha permesso ai prezzi di superare prima la media mobile prima a 200 periodi e poi il supporto statico rappresentato dai 14 euro.

Il raggiungimento di questo livello, testato diverse volte negli ultimi tre mesi in qualità di supporto, potrebbe innescare nuovi acquisti.

Nel mirino c'è sempre la chiusura del gap, sfiorata il 21 gennaio, del 7 marzo.

Nel caso i ribassisti dovessero avere la meglio, a questo livello venisse bucato, a 13,25 euro i prezzi troverebbero la MM200.

Strategie operative su Generali

Dal punto di vista operativo, i segnali individuati portano a valutare una strategia di matrice long a partire da 14,15 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 13,5 euro, l'obiettivo principale a 14,6 euro mentre un target più ambizioso sarebbe localizzato a 14,9 euro.

In questo quadro, il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10FL8 e leva pari a 6,18 sembra prestarsi bene a questo tipo di operatività.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online