Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.332,22
    -157,85 (-0,50%)
     
  • Nasdaq

    11.432,12
    +13,97 (+0,12%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0595
    +0,0130 (+1,24%)
     
  • BTC-EUR

    28.369,23
    +523,18 (+1,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    668,59
    +16,36 (+2,51%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,62 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.912,74
    -10,94 (-0,28%)
     

Azioni Made in Italy guadagnare si può. Ecco con quali

Perché sperare di comprare le azioni Amazon (AMZN), che costano oltre uno stipendio, quando in Italia abbiamo le azioni Made in Italy che sono alla portata di tutte le tasche?

Le azioni USA growth, come avevamo scritto in tempi non sospetti riportando alcune analisi erano troppo costose e infatti si stanno sgonfiando da ormai oltre un anno.

Le azioni del Made in Italy, invece, ora che le economie si sono più robustamente aperte, e i turisti ripopolano l’Italia, tornano ad essere più che appetibili.

Qui vogliamo presentare un elenco di titoli azionari del Made in Italy, la cui catena di produzione è completamente ubicata in Italia. Sono quelle aziende che producono qui, in Italia e che non delocalizzano per massimizzare i profitti, preferendo distribuire ricchezza ai territori nei quali sono “incastonate” (nel senso che ne sono una parte inscindibile del territorio proprio come un edificio storico).

Azioni Made in Italy su cui puntare

Dunque, ecco la lista delle azioni Made in Italy che producono in Italia o che operano in Italia, più che all’estero.

  • Sanlorenzo (SL), settore Industria;

  • Cembre (CMB), settore Industria;

  • Garofalo Health Care (GHC), settore Servizi alle persone;

  • The Italian Sea Group (TISG), settore Industria;

  • Sabaf (SAB), settore Industria;

Ed ancora troviamo Sciuker Frames, Openjobmetis, Edilizacrobatica, Doxee e per finire Take off.

Tutte le società appena elencate presentano prezzi scontati, in alcuni casi con percentuali significative. Fanno eccezione Doxee e Sabaf che da inizio anno sono in positivo.

Come si può intuire sono società quotate sul segmento Euronext Star Milan, e sono tutte società a piccola capitalizzazione di mercato, fatta eccezione per Sanlorenzo.

Perché investire nel vero Made in Italy

La lista del vero Made in Italy appena riportata, è stata fatta dall’Economia del Corriere della Sera, il quale fa notare come sia partita in Italia la caccia alle società quotate in Borsa che non siano esposte al mercato russo o a quelli di Stati belligeranti in relazione alla guerra in Ucraina, e che non siano esposti alla Cina dove i lockdown causa Covid-19 imperversano.

Quel che è chiaro, è che le catene di fornitura devono essere più corte rispetto a quanto progettato negli ultimi 30 anni.

Le condizioni sono mutate, la globalizzazione non terminerà d’incanto ma la filiera corta torna ad essere in alcuni settori più conveniente della filiera lunga.

Le società che nel corso dei decenni hanno distribuito la loro filiera lì dove potevano risparmiare di più, ora, con costi dell’energia impazziti in tutto il mondo e chiusure improvvise dovute al Covid-19, o con impedimenti legati alle conseguenze della guerra in Ucraina, si ritrovano con la produzione ferma o rallentata: un vero disastro nella progettazione della propria catena di fornitura.

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma per gli investitori: indicatori economici, inflazione, dati sulla produzione, occupazione e disoccupazione.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli