Italia markets closed

“Azioni a prezzi convenienti, ma meglio investire in modo graduale”

Virgilio Chelli
“Azioni a prezzi convenienti, ma meglio investire in modo graduale”

GAM Investments ritiene che in una prospettiva di 12-24 mesi l’equity europeo sia arrivato a prezzi estremamente convenienti, ma consiglia di diluire l’investimento in più fasi nel corso dei prossimi mesi

Rispetto alle crisi del passato, quella che colpisce oggi l’azionario aggiunge a due elementi già visti, lo shock del calo petrolio e la violenta volatilità causata dalle disfunzioni del mercato, quello del tutto nuovo del massiccio shock della domanda causato dal coronavirus. L’isolamento di intere popolazioni porterà un calo molto ampio della domanda aggregata, con l’attività di interi settori dell'economia in calo vicino al 100%, come il trasporto aereo, la ristorazione, le palestre e il turismo. Il passaggio a un comportamento più prudente dei consumatori, porterà probabilmente a un crollo record del PIL, con stime di calo del 15-25% Europa e USA nel secondo trimestre del 2020.

LE ECONOMIE SI DOVREBBERO RIPRENDERE RAPIDAMENTE DOPO IL BLOCCO DA VIRUS

Partendo da questo quadro, Niall Gallagher, responsabile delle strategie azionarie europee di GAM Investments, analizza anche le altre due componenti della crisi, il calo petrolio e la volatilità, per arrivare alla conclusione che quando la situazione tornerà alla normalità, si può ipotizzare con fiducia che le economie si riprenderanno rapidamente una volta che il blocco anti-virus sarà eliminato. Per questo motivo, secondo l’esperto di GAM Investments, è probabile che i prezzi dell’equity europeo si rivelino molto convenienti al momento attuale, in una prospettiva a medio termine di 12-24 mesi. Tuttavia, avverte Gallagher, dato l'elevata incertezza e volatilità, sarebbe prudente diluire l’investimento su più fasi nel corso dei prossimi mesi.

VOLATILITÀ NON AI LIVELLI DI FINE 2008, I BANCHIERI CENTRALI HANNO IMPARATO LEZIONI PREZIOSE

Il crollo del petrolio causato dalla guerra dei prezzi aperta dai sauditi normalmente potrebbe aiutare la domanda in molti Paesi, poiché è assimilabile a un taglio delle tasse, ma questa volta, con gli aerei a terra e le auto ferme, il beneficio sarà minore, osserva l’esperto di GAM. Per quanto riguarda la volatilità, Gallagher richiama alcune disfunzioni nei mercati dei titoli sovrani, ma ritiene che sia solo “una piccola replica” di fine 2008, con i banchieri centrali che da allora hanno imparato lezioni preziose e reagito molto rapidamente riattivando le misure della crisi finanziaria globale e dell'Eurozona. Per questo, secondo l’esperto di GAM Investments, i problemi di "idraulica" nei mercati e il panico sembrano attenuarsi, e questo è “un importante segnale positivo”.

L’AZIONARIO EUROPEO ERA VALUTATO RAGIONEVOLMENTE PRIMA DELLA CRISI

Passando alle valutazioni dell’azionario europeo, secondo Gallagher erano abbastanza ragionevoli verso inizio anno, per cui dopo la forte correzione sembrano ora molto economici in una prospettiva di medio termine a 12-18 mesi. Resta fondamentale che la politica intervenga con urgenza per garantire che il crollo economico durante il blocco da virus non porti a una disoccupazione di massa e a una depressione. Ma GAM Investments si dice rassicurata dalle misure adottate finora, come il reddito sostitutivo in alcuni Paesi, le misure per proteggere i lavoratori autonomi e il sostegno alle industrie in lockdown per creare un "ponte" in modo che l'attività si riprenda contenendo i danni ai minimi nel lungo termine.

“Bene l’iniezione di liquidità Usa, ma è ancora presto per investire con decisione”

“Bene l’iniezione di liquidità Usa, ma è ancora presto per investire con decisione”

EQUITY EUROPEO MOLTO CONVENIENTE MA MEGLIO SPALMARE NEI PROSSIMI MESI GLI ACQUISTI

L’esperto di GAM Investments auspica che tutti i governi adottino misure analoghe a breve termine per costruire “ponti” di collegamento tra l’attuale situazione e la ripartenza, sostenendo la domanda ove possibile e fornendo ai consumatori la possibilità di soddisfarla quando la situazione tornerà alla normalità. Per questo Gallagher si dice fiducioso che le economie si riprenderanno rapidamente quando il blocco terminerà e per questo motivo ritiene probabile che l’equity europeo si riveli molto conveniente in una prospettiva a medio termine di 12-24 mesi. Ma, dato l'elevato livello incertezza e volatilità, ritiene prudente diluire l’investimento su più fasi nel corso dei prossimi mesi.