Italia markets closed

B. Generali, netto dimezzato in trim1 per andamento mercati, 457 million raccolta aprile

Il logo Generali a Milano

ROMA (Reuters) - Banca Generali vede calare del 50% nel primo trimestre l'utile netto a 68,3 milioni di euro.

Lo annuncia una nota, precisando che la flessione riflette l'andamento dei mercati finanziari che ha portato "a una contrazione straordinaria delle commissioni variabili dal picco di 111 milioni di euro del primo trimestre 2021 ai 13,7 milioni del primo trimestre 2022".

L'utile netto ricorrente, calcolato al netto di commissioni variabili (performance fees), ricavi da trading non ricorrenti e altre poste di natura straordinaria, è infatti in crescita del 43% a 53,2 milioni.

La raccolta netta nel periodo gennaio-marzo è pari a 1,5 miliardi (-12% su anno), con un ulteriore flusso positivo per 457 milioni ad aprile che porta il totale da inizio anno a oltre 1,9 miliardi.

La raccolta del trimestre, precisa la nota, "si è concentrata soprattutto sul risparmio amministrato mentre ad aprile - grazie alle nuove iniziative lanciate - si è registrata una ripresa dei flussi investiti in soluzioni gestite che hanno rappresentato il 56% della raccolta totale del mese".

Per l'AD Gian Maria Mossa si tratta di "un avvio d'anno solido" e l'istituto continua "a lavorare sull'ampliamento delle soluzioni a supporto della consulenza investendo sulla rosa d'offerta e sugli strumenti digitali".

Nel primo trimestre i ricavi totali calano del 33% a 160,8 milioni di euro.

Le commissioni lorde di gestione sono cresciute del 12% a 209,9 milioni, le commissioni bancarie e d'ingresso del 3% a 34,8 milioni.

Il margine di interesse sale attestandosi a 22,5 milioni (+3,7% su anno, +22,7% su trimestre) grazie al nuovo scenario internazionale di tassi in crescita consolidatosi nel corso degli ultimi mesi.

I costi operativi si sono attestati a 59,9 milioni, in rialzo del 7%.

Pienamente confermati i target finanziari a tutti i livelli, nonostante il contesto drasticamente mutato con lo scoppio della guerra in Ucraina, precisa la nota.

Per il comunicato integrale cliccare

(Antonella Cinelli, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli