Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.333,88
    +162,56 (+1,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1967
    +0,0054 (+0,45%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8989
    +0,0073 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0823
    +0,0026 (+0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,5540
    +0,0039 (+0,25%)
     

B.Mediolanum: utile semestre cala a 150,5 mln, tengono i margini

Rar
·1 minuto per la lettura

Milano, 29 lug. (askanews) - Banca Mediolanum ha chiuso il primo semestre 2020 con un utile netto di 150,5 milioni, in diminuzione rispetto ai 171,3 milioni dello stesso periodo del 2019, essenzialmente per effetto del forte calo dei mercati nel primo trimestre scaturito dalla crisi sanitaria. Il Common equity tier 1 ratio al 30 giugno è pari al 19,3%, confermandosi uno dei più alti tra i gruppi bancari italiani. Il semestre ha visto la tenuta del margine operativo, pari a 193,2 milioni contro i 196,2 dello scorso anno, e la crescita del margine di contribuzione, passato da 512,3 milioni a 518,6 milioni principalmente grazie al consistente contributo della raccolta in risparmio gestito, che ha bilanciato il calo delle masse gestite rispetto a inizio anno, e nonostante la mancata presenza dell'equity contribution a seguito della riclassifica a inizio anno della partecipazione in Mediobanca. Il totale delle masse gestite e amministrate ha raggiunto 85,445 miliardi, maggiore del 6% rispetto al 30 giugno 2019 e dell'1% rispetto alla fine del 2019, grazie al parziale recupero dei mercati verificatosi nel secondo trimestre dell'anno e al positivo contributo della raccolta netta.