Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.407,92
    +144,44 (+0,49%)
     
  • Nasdaq

    11.830,79
    -24,18 (-0,20%)
     
  • Nikkei 225

    25.527,37
    -106,93 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1829
    -0,0034 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    15.436,19
    -116,88 (-0,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    358,94
    -2,49 (-0,69%)
     
  • HANG SENG

    26.486,20
    +34,66 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.560,40
    +2,86 (+0,08%)
     

Balzano Piazza Affari (+2,5%) e Borse Europa in attesa voto Usa

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 2 nov. (askanews) - Balzo di piazza Affari e delle altre principali Borse europee in vista delle elezioni Usa di domani, alla luce anche dell'andamento al rialzo di Wall Street nella prima fase. L'indice Ftse Mib ha chiuso con un guadagno del 2,55% a 18.400,03 punti, l'All Share è salito del 2,43% a 20.064,30 punti. Francoforte ha segnato +1,97%, Londra +1,39%, Parigi +2,11%, Madrid +2,07%. Tra le blue chip di piazza Affari hanno svettato Saipem (+7,63%), Eni (+5,84%), Exor (+5,65%), Banca Mediolanum (+5,46%). Pesanti Nexi, con un -2,58% dopo aver annunciato trattative in esclusiva con Nets per una possibile fusione. Male anche Recordati (-3,84%), Campari (-1,7%), Diasorin (-1,49%). Sul fronte dei titoli di Stato, poco variato lo spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali, in area 135 punti base, con il rendimento del titolo italiano allo 0,715%.