Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,04 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    43.435,66
    -485,99 (-1,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +0,10 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8528
    +0,0034 (+0,40%)
     
  • EUR/CHF

    1,0379
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4504
    +0,0032 (+0,22%)
     

Banca centrale Nuova Zelanda alza tassi allo 0,75%, vede all'orizzonte ulteriore rimozione stimoli

·1 minuto per la lettura

La Reserve Bank of New Zealand - banca centrale della Nuova Zelanda - ha annunciato oggi la sua decisione di alzare i tassi ufficiali di riferimento allo 0,75%, in linea con le attese degli economisti. "La Commissione ha concordato sul fatto che rimane appropriato continuare a ridurre gli stimoli monetari, in modo da mantenere la stabilità dei prezzi e la massima occupazione sostenibile -si legge nel comunicato - La Commissione ha rilevato che una ulteriore rimozione degli stimoli di politica monetaria è attesa nel corso del tempo, considerato l'outlook di medio termine per l'inflazione e l'occupazione". A seguito della decisione il dollaro neozelandese scende fino a -0,7%, a $0,6901, nei confronti del dollaro Usa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli