Italia Markets closed

Banca Generali: titolo tonico in Borsa, raccolta di dicembre oltre le attese degli analisti

simone borghi

Seduta effervescente quella di oggi per Banca Generali. Il titolo del gruppo attivo nel risparmio gestito segna un rialzo del 2,5% a 30,72 euro, dopo aver sfiorato in intraday quota 31 euro. Banca Generali detiene la seconda miglior performance dell'indice di riferimento Ftse Mib. A sostenere le quotazioni i pareri positivi degli analisti sulla raccolta netta di dicembre che ha raggiunto quota 614 milioni, portando il totale ad oltre 5,1 miliardi da inizio anno. Si conferma così la ripresa della domanda di soluzioni gestite avviata nella seconda metà dell’anno con 388 milioni nel mese e 2,8 miliardi nell’intero anno.

“L’accelerazione di dicembre corona un altro anno di forte crescita per la nostra realtà”, ha dichiarato il ceo Gian Maria Mossa, aggiungendo “L’innovazione nei prodotti e l’impegno rivolto ad uno sviluppo sostenibile sono elementi distintivi riconosciuti dalla domanda, che resta forte, e per questo siamo molto fiduciosi sulle prospettive per questo inizio 2020”.

Gli analisti di Mediobanca, che hanno rating outperform sul titolo, mettono in evidenza la forte raccolta di dicembre con un buon mix di prodotto. Gli esperti di Equita, che raccomandano l’Hold, affermano che la raccolta netta di dicembre è stata superiore alle aspettative. La raccolta netta dell’intero 2019, pari a 5,15 miliardi di euro, ha battuto la stima del broker pari a 4,6 miliardi di euro.