Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.988,73
    +28,73 (+0,09%)
     
  • Nasdaq

    13.665,72
    +29,72 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,18
    -276,11 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,2165
    +0,0021 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    26.575,87
    +188,88 (+0,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    651,94
    +4,62 (+0,71%)
     
  • HANG SENG

    29.391,26
    -767,75 (-2,55%)
     
  • S&P 500

    3.858,15
    +2,79 (+0,07%)
     

Banca Generali: utile semestre stabile, masse a livelli pre-Covid

Rar
·1 minuto per la lettura

Milano, 29 lug. (askanews) - Banca Generali ha chiuso il primo semestre 2020 con un utile di 131,9 milioni, in linea con il risultato dello stesso periodo dello scorso anno (-0,6%), nonostante le complessità dalla diffusione della pandemia Covid-19 con le sue pesanti conseguenze sul fronte macroeconomico mondiale. I ricavi totali salgono a 302,2 milioni (+11%), con le masse tornate ai livelli pre-Covid a 68,9 miliardi, in crescita del 9,5%. Confermata la solidità patrimoniale con un Cet1 ratio al 14,3%. "Siamo molto orgogliosi del risultato del semestre per le dinamiche di crescita commerciale e qualità dei ricavi che hanno confermato il trend di diversificazione degli attivi", ha commentato l'Ad Gian Maria Mossa. "In un momento straordinariamente difficile per le incertezze prima sanitarie e poi economiche, i nostri banker hanno saputo dimostrare le proprie competenze e il valore della professionalità registrando i migliori dati di crescita di raccolta da struttura esistente per la Banca. Nonostante le complessità e le incognite all'orizzonte la flessibilità e la solidità della banca ci pongono nelle migliori condizioni per continuare a crescere in misura superiore al trend di mercato di riferimento".