Italia Markets closed

Banca Inghilterra lascia tassi invariati, attende impatto vittoria Johnson

Il logo della Bank of England visto a Margate, Regno Unito.

LONDRA (Reuters) - In linea con le attese di mercato e analisti, Banca d'Inghilterra ha confermato il costo del denaro sull'attuale livello di 0,75%, in attesa di valutare quale sarà l'impatto della marcata affermazione di Boris Johnson alle politiche della scorsa settimana.

"Non ci sono ancora segnali di quanto in concreto possa essersi ridotto il clima di incertezza delle imprese e dei consumatori dopo gli ultimi sviluppi di politica interna" si legge nel comunicato che accompagna la decisione sui tassi.

La votazione del consiglio ha visto sette favorevoli, tra cui il governatore Marc Carney, e due richieste di un nuovo taglio da un quarto di punto da parte dei consiglieri Jonathan Haskel e Michael Saunders.

Lo staff dell'istituto centrale ha limato a 0,1% da 0,2% del mese scorso la stima sulla crescita dell'economia britannica negli ultimi tre mesi dell'anno.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia



(In redazione a Milano Gianluca Semeraro)