Italia markets close in 1 hour 16 minutes
  • FTSE MIB

    24.576,05
    -45,67 (-0,19%)
     
  • Dow Jones

    34.154,60
    -275,28 (-0,80%)
     
  • Nasdaq

    11.352,60
    -108,90 (-0,95%)
     
  • Nikkei 225

    27.820,40
    +42,50 (+0,15%)
     
  • Petrolio

    80,85
    +0,87 (+1,09%)
     
  • BTC-EUR

    16.247,95
    -60,21 (-0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    405,42
    -5,80 (-1,41%)
     
  • Oro

    1.790,20
    -19,40 (-1,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0533
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.033,24
    -38,46 (-0,94%)
     
  • HANG SENG

    19.518,29
    +842,94 (+4,51%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.958,75
    -19,15 (-0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8617
    +0,0044 (+0,51%)
     
  • EUR/CHF

    0,9889
    +0,0022 (+0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4202
    +0,0016 (+0,11%)
     

Banca Mediolanum, Doris: 'In uno scenario complesso nostro modello business solido'

(Adnkronos) - “Nei primi nove mesi del 2022, in uno scenario particolarmente complesso, il nostro modello di business si è rivelato estremamente solido, con una performance commerciale robusta, motore della nostra crescita, e un elevato margine di interesse. Così Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum commenta i risultati dei primi nove mesi.

''In particolare, la resilienza dei flussi in risparmio gestito è legata alla professionalità dei nostri Family Banker, cresciuti oltre i 6000, che con la loro consulenza hanno educato nel tempo i clienti a guardare oltre le oscillazioni dei mercati e all'efficacia della nostra strategia dei servizi di investimento automatici. Il margine operativo dei primi nove mesi è aumentato del 25% e, nonostante quest’anno sia assente il contributo degli effetti di mercato, l’utile netto del Gruppo è in linea con quello dello scorso anno. Il raggiungimento di questi risultati è stato reso possibile anche dal grande lavoro di Banco Mediolanum, la nostra controllata in Spagna che segna un utile in crescita del 17%''.