Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.178,80
    +171,40 (+0,78%)
     
  • Dow Jones

    30.218,26
    +248,74 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    12.464,23
    +87,05 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,09
    +0,45 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.686,54
    -29,24 (-0,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,19
    -14,05 (-3,71%)
     
  • Oro

    1.842,00
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.699,12
    +32,40 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.539,27
    +22,17 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5490
    -0,0127 (-0,81%)
     

Banca Mps: Dbrs migliora l'outlook da negativo a stabile

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

L’agenzia di rating Dbrs Ratings ha migliorato l’outlook di lungo termine su Banca Mps, portandolo a “stabile” da “negativo”. Tutti i rating della banca senese sono stati confermati, inclusi il Long-Term Issuer Rating a “B (high)”, il Long-Term Senior Debt a “B (high)” e il Long-Term Deposits a “BB (low)”. Il miglioramento dell'outlook è spiegato dal trasferimento di circa 7,5 miliardi di crediti deteriorati al gestore statale italiano Amco. Una operazione che "migliorerà la qualità degli attivi di Mps e ridurrà le sue esposizioni deteriorate a circa il 4%, dall'11,1% di fine settembre, uno dei livelli più bassi in Italia", sottolineano da Dbrs, aggiungendo: "Mps sta trasferendo ad Amco 4,9 miliardi di euro di crediti in sofferenza e 2,6 miliardi di inadempienze probabili, un'operazione che riteniamo fondamentale per spianare la strada a una potenziale privatizzazione della banca".