Italia Markets closed

Banche, Abi: sì a bad bank pubblica per Npl, passi avanti in Ue

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 30 set. (askanews) - Una "bad bank" pubblica per gestire i crediti deteriorati sarebbe "sicuramente uno strumento importante" ma nel frattempo in Europa si fanno "passi avanti" verso norme armonizzate. Lo ha detto il direttore generale dell'Abi, Giovanni Sabatini, secondo cui "anche le autorità europee" avrebbero una posizione favorevole e il presidente del consiglio di sorveglianza della Bce, Andrea Enria, "aveva lanciato una proposta di bad bank europea". "In una logica di unione bancaria - ha sottolineato Sabatini in un'audizione al Senato - una 'asset management company' comune avrebbe molto senso, anche se avrebbe tempi molto lunghi e sarebbe un processo molto complesso. Quello verso cui si sta andando è un quadro legislativo europeo che disciplina le attività delle singole asset management company nazionali: questo è sicuramente un passo avanti".