Italia Markets closed

Banche, Abi: a settembre mutui famiglie +2,3%, tassi ai minimi

Rbr

Roma, 14 nov. (askanews) - A settembre 2019 cresce ancora il mercato dei mutui delle famiglie ma scende la domanda di presiti da parte delle imprese. Lo rileva l'Abi nel consueto bollettino mensile. A seguito della riduzione della domanda di finanziamenti - nonostante tassi di interesse che permangono sui minimi storici - per i prestiti alle imprese si registra una riduzione dell'1% su base annua. Sempre a settembre, si conferma la crescita del mercato dei mutui. L'ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie registra una variazione positiva di +2,3% su base annua.

Ad ottobre 2019 i tassi di interesse sulle nuove operazioni di finanziamento si attestano sui minimi storici: il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni e risultato pari a 1,40% (1,44% a settembre 2019). Il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese e risultato pari a 1,30% (1,26% il mese precedente). Il tasso medio sul totale dei prestiti e pari al 2,52% (2,52% anche il mese precedente e 6,18% prima della crisi, a fine 2007).