Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    40.874,71
    +1.171,71 (+2,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Banche, Bankitalia stima incremento Npl sotto 100 mld a fine 2022 - Visco

·1 minuto per la lettura
Il governatore di Bankitalia Ignazio Visco

MILANO (Reuters) - Bankitalia stima un incremento dei crediti problematici a fine 2022 inferiore ai 100 miliardi di euro per le banche italiane e, in ogni caso, su livelli "molto lontani da quelli raggiunti a fine 2014-15".

Lo ha detto il governatore Ignazio Visco nel corso di una audizione.

Visco ha anche aggiunto che Bankitalia vigilerà affinchè il settore del post-trading di Euronext che gestisce il debito italiano, funzioni in modo efficiente.

L'anno scorso il London Stock Exchange (LSE) ha accettato l'offerta vincolante da 4,325 miliardi di euro di Euronext -- in cordata con Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) e Intesa Sanpaolo -- per Borsa italiana. A Borsa fa capo MTS, piattaforma di trading obbligazionario dove vengono negoziati i titoli delle partecipate del Tesoro nonchè il debito italiano.

(Stefano Bernabei, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)