Italia Markets closed

Banche centrali: Reserve Bank of Australia conferma tassi a minimo record 0,75%

Laura Naka Antonelli

La Reserve Bank of Australia (RBA, banca centrale dell'Australia), ha annunciato di aver lasciato i tassi imvariati allo 0,75%, minimo record.

Dal comunicato emerge l'impegno a intervenire di nuovo, in caso di bisogno. L'outlook per l'economia nei prossimi tre mesi è rimasto quasi invariato: l'istituzione ha detto di credere che un punto di svolta sia stato raggiunto, visto che ritiene che l'inflazione si aggirerà attorno al target del 2% nel 2020, per poi salire al di sopra della soglia, in modo lieve, nel 2021.

La RBA prevede nel suo scenario di base che il Pil australiano salirà del 2,5% circa quest'anno, per poi rafforzarsi guadualmente attorno al 3% nel 2021.

Tra i tarli dell'economia australiana, si confermano il basso tasso di crescita dei salari e i debiti delle famiglie. La banca centrale ritiene che il tasso di disoccupazione scenderà al di sotto del 5% nel 2021.