Italia markets closed

Banche, Eba: sfruttare flessibilità su buffer e liquidità -2-

Rar

Milano, 12 mar. (askanews) - La decisione di autorizzare le banche a coprire i requisiti del Pillar 2 con strumenti di capitale diversi dal capitale primario di classe 1 (CET1) è un esempio, sottolinea l'Eba. L'uso degli orientamenti del Pillar 2 è un altro modo per garantire che la regolazione prudenziale sia anticiclica e che le banche possano fornire il sostegno necessario a famiglie e imprese.

Anche il coefficiente di copertura della liquidità (LCR) è progettato per essere utilizzato dalle banche sotto stress. Le autorità di vigilanza dovrebbero evitare qualsiasi misura che possa portare alla frammentazione dei mercati di finanziamento. È fondamentale, spiega l'Eba, che la classificazione delle esposizioni rispecchi in modo accurato e tempestivo qualsiasi deterioramento della qualità degli attivi.