Italia Markets open in 4 hrs 7 mins

Banche, First Cisl: svalutazioni in calo, così volano ... -2-

Glv

Roma, 11 feb. (askanews) - "I dati - afferma il segretario generale della First Cisl, Riccardo Colombani - dimostrano che le banche continuano ad avvantaggiarsi della contrazione dell'occupazione e della rete. A differenza del resto dell'economia italiana il settore cresce, ma è una crescita che si fonda sul taglio dei costi operativi. Un calcolo che può pagare nel breve periodo, ma che da un punto di vista strategico è completamente sbagliato perchè preclude la possibilità di nuove fonti di ricavo".

La cosa giusta da fare, secondo il sindacalista, è "dare priorità agli investimenti. Le tecnologie digitali devono essere finalizzate ad ampliare l'offerta e a migliorare il servizio alla clientela, valorizzando la professionalità del personale, non a distruggere il valore delle relazioni".

"I nuovi piani industriali - sottolinea Colombani - puntano a incrementare i ricavi attraverso l'ampliamento della base di clientela e la valorizzazione dell'offerta, ma si tratta di un obiettivo incompatibile con ulteriori tagli a personale e filiali. Viviamo già una condizione di stress della rete, che non deve essere ulteriormente aggravata altrimenti peggioreranno ancora le condizioni di servizio, con ricadute negative per tutti: dipendenti, clienti, territori, non solo per la banca".