Italia Markets closed

Banche italiane: Moody's alza outlook a stabile da negativo su calo crediti deteriorati

Daniela La Cava

Banche italiane sotto la lente di ingrandimento di Moody's. L'agenzia di rating americana ha migliorato l'outlook sugli istituti di credito tricolore, portandolo a stabile da negativo. "Le prospettive per il sistema bancario italiano sono cambiate poiché i crediti deteriorati continueranno a diminuire, le condizioni di finanziamento delle banche miglioreranno e il loro capitale resterà stabile", spiega Moody's.

In particolare, Fabio Iannò, senior credit officer di Moody's, si attende che "i crediti problematici delle banche italiane continueranno a scendere nel 2020, per il quinto anno consecutivo", ma aggiunge che "il loro rapporto di crediti deteriorati di circa l'8% rimane più del doppio rispetto alla media dell'Unione europea del 3%, secondo i dati dell'Autorità bancaria europea". Bisogna infine considerare che Moody's si attende "una crescita debole ma positiva del PIL italiano" e l'outlook è stabile sul rating sovrano italiano.