Italia Markets closed

Banche, Panetta: fusioni al Sud per realizzare economie di scala

Rar

Milano, 21 set. (askanews) - Nell'ultimo decennio gli intermediari bancari "con sede al Sud, di dimensioni ridotte e in buona parte banche popolari, hanno fortemente risentito della crisi. Un loro consolidamento potrebbe consentire di realizzare economie di scala e di diversificazione e di mettere a fattor comune le conoscenze sull'economia reale". Lo ha sottolineato il direttore generale della Banca d'Italia, Fabio Panetta, nel corso del suo intervento all'inaugurazione a Foggia della Valoridicarta. "L'obiettivo - ha spiegato - non deve essere quello di ricreare banche del territorio, i cui limiti sono apparsi evidenti con la crisi. La sfida è dar vita a intermediari coinvolti nelle sorti dell'economia meridionale ma operanti alla frontiera dell'efficienza, in grado di far ricorso alla tecnologia e di fornire alle imprese del Sud, in concorrenza con altre banche, una adeguata assistenza creditizia e finanziaria".