Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.322,93
    -167,14 (-0,53%)
     
  • Nasdaq

    11.451,04
    +32,89 (+0,29%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0602
    +0,0136 (+1,30%)
     
  • BTC-EUR

    28.483,20
    +812,96 (+2,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    671,31
    +19,08 (+2,92%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,62 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.913,80
    -9,88 (-0,25%)
     

Banche, rischio stabilità finanziaria aumentato ma contenuto - Bankitalia

Il logo Banca D'Italia a Milano

MILANO (Reuters) - Banca d'Italia ritiene che i rischi per la stabilità finanziaria siano cresciuti anche a livello nazionale, di pari passo con le tensioni legate al conflitto ucraino.

Nonostante la guerra, si legge nel rapporto di Via Nazionale dedicato alla stabilità finanziaria, il livello di tensione è comunque contenuto, se paragonato a precedenti momenti di crisi sul mercato.

A fine 2021, l'esposizione delle banche italiane a Russia, Bielorussia e Ucraina era pari allo 0,7% sul totale delle attività finanziarie.

Il conflitto ucraino fa da amplificatore al clima di generale incertezza, avverte Banca d'Italia, e avrà ricadute rilevanti in termini finanziari ed economici.

In un contesto macro decisamente deteriorato, si legge nel rapporto di Via Nazionale dedicato alla stabilità finanziaria, le condizioni di raccolta restano comunque "complessivamente favorevoli".

(Alessia Pé, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli