Italia markets closed

Banche, Signorini(Bankitalia) al NYT: rappresentazione fuorviante -2-

Voz

Roma, 18 mar. (askanews) - Quanto alle esposizioni sovrane, secondo il vicedirettore generale di Bankitalia "alla fine di gennaio i titoli di Stato detenuti dalle banche ammontavano a 316 miliardi di euro, pari al 9,8 per cento del totale degli attivi; all'inizio del 2015 hanno raggiunto il loro punto di massimo, pari a 403 miliardi. Da maggio 2019 a gennaio 2020, in concomitanza con la crescita della domanda di titoli di Stato italiani, gli intermediari hanno effettuato cessioni nette per un ammontare pari a circa quasi 40 miliardi di euro di titoli pubblici, confermando il proprio ruolo di investitori in controtendenza acquistando a basso prezzo nel mezzo della turbolenza finanziaria per poi rivendere a un prezzo più alto".

Passando poi alla solidità patrimoniale degli istituti, "nel corso degli ultimi anni le banche italiane hanno anche notevolmente rafforzato la propria base patrimoniale. Alla fine di dicembre 2019 il coefficiente di CET1 medio del sistema bancario era del 13,9 per cento; alla fine del 2007 era del 7,1 per cento - rileva Signorini -. Lo scarto fra il coefficiente degli enti significativi e la media dell'area dell'euro si sta riducendo, e attualmente si attesta a circa un punto percentuale".(Segue)