Italia markets close in 4 hours 36 minutes

Banche, Vigilanza Bce apre a revisione attuazione piani taglio Npl

Voz

Roma, 20 mar. (askanews) - Dopo la risposta monetaria, anche la Vigilanza sulle banche della Bce scende in campo con provvedimenti per contrastare le ricadute economiche della pandemia di coronavirus. L'istituzione ha annunciato con un comunicato una serie di misure volte a "garantire che le banche vigilate continuino a svolgere il loro ruolo nel finanziare imprese e famiglie".

Tra queste l'apertura a "dispiegare piena flessibilità quando si discute con le banche l'attuazione delle strategie di riduzione degli Npl", i crediti deteriorati "tenendo conto - si legge - della natura straordinaria delle attuali condizioni dei mercati".

La vigilanza Bce, poi, si impegna a "flessibiltà" anche in merito alla catalogazione dei debitori quali "unlikely to pay" (a rischio inadempienza), quando le banche si avvalgano di garanzie pubbliche mobilitate nell'ambito della crisi da coronavirus. Inoltre "raccomanda a tutte le banche di scongiurare ipotesi procicliche nel determinare gli accantonamenti" di bilancio da effettuare. E di passare alle regole di contabilità transitorie Ifrs 9 in tutti i casi in cui non sia stato già fatto.