Banche, Weidmann: Unione bancaria non risolverà crisi debito

Berlino (Germania), 19 nov. (LaPresse/AP) - La creazione dell'unione bancaria europea "non risolverà l'attuale crisi" del debito e non deve essere introdotta "troppo in fretta". Lo ha affermato il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, aggiungendo che le aspettative di alcuni Paesi che vorrebbero cancellare le perdite già accusate "minacciano di ritardare il processo di riforma del sistema bancario".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito