Italia markets open in 5 hours 18 minutes
  • Dow Jones

    33.129,55
    +127,17 (+0,39%)
     
  • Nasdaq

    13.236,01
    +176,54 (+1,35%)
     
  • Nikkei 225

    30.812,05
    +285,17 (+0,93%)
     
  • EUR/USD

    1,0523
    +0,0014 (+0,14%)
     
  • Bitcoin EUR

    26.329,47
    +384,75 (+1,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    589,15
    +5,00 (+0,86%)
     
  • HANG SENG

    17.249,97
    +54,13 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    4.263,75
    +34,30 (+0,81%)
     

Banchieri Bce hanno valutato rialzo tassi a settembre in riunione di luglio - verbali

La sede della Banca cetrale europea a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - I banchieri della Banca centrale europea hanno lasciato aperta la possibilità di un rialzo dei tassi a settembre quando hanno deciso di aumentare i tassi a luglio, sebbene sembra che, quando sono state rese note le nuove proiezioni, alcuni abbiano sostenuto che non sia necessario.

È quanto emerge dai verbali della riunione pubblicati oggi.

"Un ulteriore rialzo dei tassi a settembre sarebbe necessario se non ci fossero prove convincenti che l'effetto della stretta complessiva sia abbastanza forte da far scendere l'inflazione sottostante", si legge nel resoconto della riunione del 26-27 luglio.

"D'altra parte, è stato sostenuto che è abbastanza probabile che le proiezioni dello staff della Bce di settembre rivedano il percorso dell'inflazione sufficientemente al ribasso verso il 2%, senza che sia necessario un altro aumento dei tassi di interesse a settembre".

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Claudia Cristoferi)